Magis

Piña Sedia a dondolo

Fattorini presenta Piña, una sedia a dondolo raffinata con braccioli che combina il legno, un elemento naturale, con una struttura capitonné in tondino.

Dimensioni: L. 53 cm x P. 73 cm x H. 78 cm

Prezzo 930,00 

Personalizza
Richiedi informazioni

Personalizza Piña Sedia a dondolo

RIEPILOGO

1000 disponibili

Scegli la combinazione di colori * 

menu_varianti

Combinazione 1 – Cuscino: Tessuto Kvadrat Rosso, Pattini: Faggio Rosso, Struttura: Rosso

Combinazione 2 – Cuscino: Tessuto Kvadrat Nero, Pattini: Faggio Nero, Struttura: Nero

Combinazione 3 – Cuscino: Tessuto Kvadrat Bianco, Pattini: Faggio Naturale, Struttura: Bianco

Combinazione 4 – Cuscino: Pelle Nero, Pattini: Faggio Nero, Struttura: Nero

Combinazione 5 – Cuscino: Pelle Bianco, Pattini: Faggio Naturale, Struttura: Bianco

Descrizione
Brand
Scheda tecnica
Fattorini presenta Piña, una sedia a dondolo raffinata con braccioli che combina il legno, un elemento naturale, con una struttura capitonné in tondino. Le gambe sono in acciaio verniciato con resina epossidica o in massello di faggio mentre la seduta è resa ancora più comoda dalla presenza di due cuscini con imbottitura in poliuretano espanso e rivestimento in tessuto Kvadrat: composizione 90% lana vergine pettinata, 10% nylon.

Disponibile in due versioni:
- monocolore con gambe, sedile e cuscino nei colori rosso o nero
- bicolore con gambe in faggio naturale e sedile e cuscino nei colori rosso e nero

Magis è una parola latina che significa “di più”: nella sua semplicità, questa parola rappresenta totalmente il cuore dell’azienda e della sua continua ricerca di qualcosa che sia “oltre”. Fondata nel 1976, Magis crea da più di quarant’anni arredi di design per ogni tipologia di ambiente. Nata come azienda a conduzione familiare, la sua filosofia si basa sull’importanza delle relazioni, che si traduce anche in un impegno a produrre in Italia. Il legame con il territorio veneto è infatti anche legame con le persone che lo abitano, e con la loro sapienza artigiana.

L’attenzione al territorio si traduce inoltre in una ridotta impronta ecologica, anche grazie alla vicinanza geografica con i fornitori. Spostamenti ed emissioni sono in questo modo molto ridotti. Anche la ricerca nel settore dei materiali è una priorità dell’azienda, che negli anni ha sperimentato diverse alternative alla plastica: iuta, canapa, plastica riciclata, riciclabile e persino biodegradabile.

Magis, nel tempo, ha instaurato collaborazioni con designer di fama internazionale come Konstantin Grcic, Jasper Morrison, Philippe Starck, ma anche Ronan & Erwan Bouroullec.

Facci sapere di cosa hai bisogno

Compila il form, chiamaci al numero +39 3516395702 oppure scrivici su whatsapp e ti risponderemo il prima possibile.

    Come preferisci essere contattato?

    * Campi obbligatori